Quadricicli

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default color
  • black color
Benvenuti su Quadricicli.it
sabato 12 luglio 2008
il portale dedicato al settore dei quadricicli leggeri e pesanti dei produttori: Aixam, Ligier, JDM, Chatenet, Italcar, Bellier, Piaggio, Microcar etc...
produttori quadricicli
Il quadriciclo, secondo il codice della strada italiano, è assimilato ad un qualsiasi motoveicolo o triciclo pur avendo quattro ruote. Fa parte infatti della categoria "L"« quadricicli a motore: veicoli a quattro ruote destinati al trasporto di cose con al massimo una persona oltre al conducente nella cabina di guida, ai trasporti specifici e per uso speciale, la cui massa a vuoto non superi le 0,55 t, con esclusione della massa delle batterie se a trazione elettrica, capaci di sviluppare su strada orizzontale una velocità massima fino a 80 km/h. Le caratteristiche costruttive sono stabilite dal regolamento. Detti veicoli, qualora superino anche uno solo dei limiti stabiliti sono considerati autoveicoli »

(Codice della strada Art.53 h)
Quadricicli secondo la legislazione europea
* Quadricicli leggeri: veicoli la cui massa a vuoto è regolamentata a 350kg, con un motore da 4kW e una velocità massima di 45km/h. Sono equiparati ai ciclomotori e possono essere condotti con o senza patente, a seconda della legislazione in vigore in ciascun paese.
* Quadricicli pesanti: veicoli la cui massa a vuoto è regolamentata a 400kg per il trasporto di persone o 550kg per il trasporto di merci, con un motore avente al massimo 15kW. Sono equiparati ai tricicli e ai motocicli.

Patente richiesta in Italia
Se il quadriciclo ha massa a pieno carico inferiore o uguale ai 450 kg, potenza massima non superiore ai 4 kW, velocità massima non superiore ai 45 km/h, e cilindrata non superiore ai 50 cm3, allora il quadriciclo è un quadriciclo leggero, ed è sufficiente il solo certificato di idoneità alla guida, conseguibile a soli 14 anni, in quanto il codice della strada lo paragona ad un ciclomotore a quattro ruote.

Per cilindrate superiori ai 50 cm3, se la massa a pieno carico è inferiore o uguale alle 1,3 tonnellate è richiesta la patente di categoria A, se è superiore alle 1,3 tonnellate è richiesta la patente di categoria B.

Limiti di velocità in Italia
È di 80 km/h, tranne nel quadriciclo leggero che è di 45 km/h in quanto il codice della strada lo paragona ad un ciclomotore a quattro ruote.
 
< Prec.